Crema all’ossido di zinco

Preparazione:
1 cucchiaio raso di ossido di zinco
1 cucciaino abbondante di oleolito alla lavanda

stemperare bene fino ad ottenere una consistenza cremosa ed omogenea.
Considerato che nelle comuni creme in commercio abbiamo un’alta percentuale di acqua, una consistente quantità di ingredienti, che di naturale hanno ben poco come paraffine, petrolati e conservanti, meglio ingengarsi un po’ e ricorrere all’autoproduzione. La ricetta illustrata nel video, è un ottimo rimedio totalmente naturale, niente profumazioni artificiali, niente conservanti (perchè sia l’olio extravergine d’oliva che la lavanda si conservano a lungo naturalmente).
Questa Crema artigianale non ha nulla da invidiare alle comuni creme all’ossido di zinco in commercio.

Indicazioni:
E’ particolarmente indicata per gli arrossamenti da pannolino, scottature, irritazioni di vario genere, post depilazione, lievi escoriazioni, piccole ferite. La totale assenza di sostanze chimiche e alcoliche la rende adatta a qualsiasi titpo di pelle di qualsiasi età.

Annunci

~ di SblogTv su marzo 6, 2013.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: